Come arredare una casa vacanze al meglio

Arredare bene una casa vacanza è essenziale per valorizzare l’immobile e guadagnare il più possibile dalle locazioni. Molti sono gli aspetti da curare per rendere l’appartamento o la casa più appetibile possibile agli occhi dei clienti.

Ecco tre suggerimenti dai quali partire per costruire il progetto d’arredo:

  1. Non dimenticate mai la dimensione “vacanza”. Capita di vedere case vacanza arredate con molta cura e, nonostante questo, notare la totale mancanza di appeal. Un alloggio per vacanze non dovrebbe ricordare un appartamento di città… occorre trasformarla in una casa veramente speciale e, a volte, basta anche poco: una carta da parati particolare che richiami il mare o la montagna (a seconda del contesto), mobili vivaci e colorati, sedute particolari come un’amaca o una chaise-longue vicino alla finestra. Cercate di creare piccoli “angoli da sogno”, assolutamente irresistibili e da instagrammare… per la gioia dei vostri affittuari e anche per la vostra.
  2. Valorizzare le caratteristiche della casa e del territorio: le case vacanza si trovano in località turistiche con caratteristiche proprie che andrebbero valorizzate. Una casa al mare è indubbiamente più attraente se sfrutta le tonalità tipiche: bianco, azzurro, blu e grigio polvere. Evitate colori scuri sia negli arredi che nella tappezzeria o nella tinteggiatura. Discorso inverso per le case in località montane, dove i materiali naturali come il legno, la pietra e la lana per la tappezzeria, si abbineranno a colori caldi e intensi.
  3. Ordine e pulizia: si tratta di uno dei parametri più menzionati nelle recensioni, anche in positivo. Per il successo della vostra attività non lesinate sulle pulizie e sullo stato di conservazione degli arredi. Tutto deve essere pulito, ordinato e in buono stato. Un divano rotto, una coperta strappata, una padella usurata compromettono tanto lavoro e portano punteggi negativi.

LA CASA VACANZE PERFETTA PUNTA AL COMFORT

Quelli che seguono sono tre aspetti tra i più sottovalutati, e che, al contrario, contribuiscono a rendere la casa vacanze, oltre che bella, anche molto confortevole.

1 – Materasso di qualità: raramente si trovano, nelle case vacanza, materassi e reti comodi. Quando si va in vacanza ci si vuole riposare e la qualità del sonno influenza l’intero soggiorno. Si tratta di un parametro di comfort importante per l’hotellerie e lo dovrebbe essere anche per le locazioni… eppure, in Italia soprattutto, viene spesso sottovalutato. È un investimento relativo che però può incidere considerevolmente sulle valutazione del cliente e, anche, sul suo ritorno.

2 – Piccola lavastoviglie: rarissimo trovare in Italia appartamenti e b&b con cucine dotate di lavastoviglie. E dire che basterebbe un modello di dimensioni ridotte, un 45 cm che trova spazio in quasi tutte le cucine. D’altronde se a casa non lavate i piatti a mano normalmente… per quale motivo dovreste farlo in vacanza? Aggiungere una lavastoviglie costa poco e aggiunge molti punti gradimento al tuo immobile.

3 – Less is more: troppo spesso le case vacanza abbondano di suppellettili vari, del tutto inutili. Sono dei veri prendi polvere e spesso assolvono questa funzione anche troppo bene… portando recensioni negative. Riempire la casa di soprammobili può sembrare un modo “low cost” per creare atmosfera, ma bisognerebbe ricordare che “less is more” è sempre la migliore regola in questo caso. Tanti suppellettili richiedono tempo per essere spolverati e spesso portano via anche spazio funzionale (per valigie o altro), quindi via tutto il superfluo! Scegliete pochi oggetti, magari grandi e vistosi ma, soprattutto, di qualità e ripulite le stanze. Chi soggiorna non deve avere l’impressione di vivere in una casa altrui, ma in una residenza vacanze.

IL FATTORE WOW PER LA CASA VACANZE

Una casa vacanza, per essere tale, deve esprimersi con un lato ludico che invogli il cliente a sceglierla con la promessa di evasione e divertimento. Come fare? Tante sono le opzioni:

  • Piscina: se la casa dispone di un giardino optate per una piscina. Non servono grandi investimenti per dotare la vostra casa di una piscina privata e questo vi porterà indubbiamente clienti. Potete optare per una piscina fuori terra, una vasca idromassaggio (anche in terrazzo) o altre soluzioni low cost per piscina.
  • Eden: avete un giardino o una corte? Rendetelo bello come un piccolo eden, dotatelo di panche, sdraio, ombrellone, sedia a dondolo o amaca. Fatelo bello, instagrammabile e irresistibile. Usate grandi piante tropicali, arrampicanti e fiori colorati e dondoli.
  • Stanza dei giochi: se avete una casa vacanza in una località montana o in campagna dovete assolutamente prevedere una “zona passatempo” per i vostri ospiti. Potete creare una stanza dei giochi, oppure dotare il salotto di tutto l’occorrente: giochi da tavolo (tanti), biliardino (se c’è lo spazio), freccette, campetto da bocce, rete da pallavolo…
  • Giochi per bambini: se la vostra casa è adatta a famiglie con bambini potete valorizzarla ancora di più dotandola di arredi ad hoc (ad esempio mettendo a disposizione lettino, seggiolone, ecc) ma soprattutto aggiungendo, compatibilmente allo spazio interno o esterno (ancora meglio) tanti giochi per i più piccoli. I più gettonati sono la casetta da giardino (o terrazzo), la cucina, dotata di tutti gli accessori, qualche veicolo a ruote. Ottimi anche piccoli angoli da disegno con tavolini e sgabelli bassi, quaderni e tanti, tanti colori! Da evitare pupazzi, bambole e tutti quegli oggetti difficili da mantenere puliti.
  • Barbecue: se avete un grande terrazzo o un giardino optate per un barbecue perchè non c’è ospite a cui non venga voglia di fare qualche salsiccia ai ferri in vacanza.
  • Accessori per sport acquatici: se la casa è al mare o al lago, mettete a disposizione degli ospiti oggetti come canotto, tavola da serf, materassino… ma anche racchettoni e qualche pallone.

Tutto quanto elencato non è difficile da realizzare o da recuperare, ma potrà dare un tocco speciale alla vostra casa vacanza e renderla estremamente attraente, portandovi quindi tanti clienti in più.

Tutte le immagini di questo post provengono dall’album delle nostre vacanze in giro per l’Italia e l’Europa.